Roma Capitale - delibera 40/2016 - riccardomazzei_roma_mobile

Vai ai contenuti

Menu principale:

Roma Capitale - delibera 40/2016

Excel E Access
 
 
 

                    traduci

 

Roma Capitale                  Delibera n. 40 del 6 maggio 2016
Criteri per l’eliminazione dei vincoli relativi al prezzo massimo di cessione già gravanti sugli alloggi realizzati su aree P.E.E.P.  Criteri per la determinazione del valore venale delle aree P.E.E.P. di Roma Capitale ai fini della determinazione del corrispettivo per la cessione in proprietà delle aree già concesse in diritto di superficie e per la rimozione dei vincoli del prezzo massimo di cessione.

La sentenza della Cassazione a Sezioni Riunite dello scorso 16 settembre 2015 (n. 18135), ha confermato una precedente sentenza del Tribunale Civile di Roma dell’anno 2014  .
La Cassazione fa riferimento nel suo svolgimento, alla legge n.106/2011, che ha introdotto i commi 49 bis e 49 ter nell’art.31 della legge 448/1998 nei quali viene prevista la possibilità di eliminare i vincoli relativi al prezzo massimo di cessione con il pagamento di una somma e la stipula di una convenzione con il Comune.
Tale tesi viene fatta propria dal Commissario Straordinario di Roma Capitale nella delibera n. 33 del 17/12/2015, che essenzialmente prescrive le procedure da seguire per l'eliminazione del vincolo al valore di vendita dell'unità abitativa che si possono nel seguito sintetizzare:
- la vendita dell'alloggio può avvenire dopo il termine minimo di cinque anni dalla data di acquisto ;
- la delibera riguarda gli alloggi in diritto di superficie, oppure con proprietà del terreno, aventi convenzione con il Comune di Roma, convenzione stipulata prima dell’entrata in vigore della legge 17 febbraio 1992   n.179;
-  ci dovrà essere il versamento di una cifra commisurata al valore dell’area ed ai millesimi di proprietà;
- ci sarà la  stipula di una convenzione individuale con il Comune Di Roma nella forma dell’atto pubblico.

Però l'architettura della norma comunale, viene completata con la delibera n. 40 del 6 maggio 2016, ove vengono pubblicati i valori di riferimento delle 118 aree relative ai piani di zona Peep interessati dalla delibera, con messa in evidenza della procedura di calcolo per i corrispettivi da versare al Comune di Roma per ottenere l'affrancamento dal prezzo massimo di cessione previsto dalla legge, e per le zone indicate in delibera, la cessione del terreno con il calcolo del relativo corripettivo.
Va evidenziato, secondo lo scrivente, che la metodologia di calcolo di questo secondo corrispettivo (acquisto del terreno comunale) sarà senz'alta applicata alle altre zone Peep, quando il Comune deciderà di vendere il terreno.
Nel seguito diamo evidenza del foglio di calcolo per la verifica degli importi dei corrispettivi menzionati nella delibera n. 40 per la sola ipotesi di alloggi in diritto di superficie.

I  calcoli sono effettuati in base a quanto dichiarato e contenuto nella delibera n. 40 del 6 maggio 2016 di Roma Capitale.
Non si risponde di eventuali difformità dal calcolo reale: chiedere agli uffici comunali di competenza il calcolo effettivo dei corrispettivi menzionati in delibera: la rappresentazione del calcolo in questo sito ha mero contenuto informativo e non costituisce valore valido ai fini del calcolo effettivo che deve essere  effettuato dagli uffici comunali competenti in materia.

Aggiornamento 25 maggio 2016

Aggiornamenti successivi

5 agosto 2016      La Giunta Capitolina ha emanato un provvedimento che stabilisce i termini termporali di risposta del Comune di Roma alle domande di affrancamento del prezzo massimo di cessione (180 gg a partire dalla data della domanda), inoltre stabilisce delle priorità alle domande di utenti che hanno in corso la compravendita dell'immobile oppure la successione ereditaria.
Vedi link per deliberazione di Giunta n. 13 del 5 agosto 2016.

 
Licenza Creative Commons
Quest'opera di Riccardo Mazzei è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale
Torna ai contenuti | Torna al menu